Inzaghi: "Covid? Giovedì la società farà comunicato"

Adx
·1 minuto per la lettura

Roma, 27 ott. (askanews) - "Abbiamo dei giocatori che sono rimasti a Roma, qui siamo solo in sedici. Domani in merito alla situazione del Covid-19 la societa' fara' un comunicato prima della gara". Cosi' Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, ha parlato in conferenza stampa in merito alla situazione di emergenza che ha visto il club biancoceleste decimato durante la rifinitura alla vigilia della sfida di Champions League contro il Bruges, in programma domani sera alle 21 allo stadio Jan Breydel. "Non ce lo aspettavamo perche' eravamo partiti molto bene - ha proseguito l'allenatore biancoceleste in conferenza stampa - Volevamo venire qui a Bruges al completo, ma queste problematiche le hanno tutte le squadre. Sono sicuro che domani chi scendera' in campo dara' il 100%. Stiamo valutando se arriveranno altri giocatori da Roma, perche' stanno ultimando gli ultimi tamponi. Se potremo aggiungere qualcuno ben venga, ma credo che i giocatori che sono qui saranno quelli che giocheranno", ha concluso.