Inzaghi-Inter vicini all'annuncio ufficiale: in arrivo una nuova norma per gli allenatori svincolati

·1 minuto per la lettura

Simone Inzaghi potrebbe diventare ufficialmente il nuovo allenatore dell'Inter tra la giornata di oggi e mercoledì. Secondo quanto riferito dai colleghi diSky Sport, è questa l'intenzione del club nerazzurro, che vorrebbe annunciare l'erede in panchina di Antonio Conte nel giro di 48 ore.

Simone Inzaghi | Alessandro Sabattini/Getty Images
Simone Inzaghi | Alessandro Sabattini/Getty Images

Qualche dettaglio in più in tal senso arriva oggi tra le pagine del Corriere dello Sport che ricorda il contratto biennale firmato dall'ex Lazio a 3,5 milioni di euro netti a stagione più bonus. Per quanto riguarda l'annuncio è infatti in arrivo una nuova norma che permette accordi preliminari agli allenatori svincolati. "Un modo per eliminare le disparità di trattamento tra i calciatori, che comunque prestano la loro attività dopo la data dello svincolo (30 giugno), e chi siede in panchina, che invece deve iniziare a lavorare già da prima con e per la società" spiega il giornale.

In sintesi, non sarà più quindi obbligatorio attendere l'ok di Claudio Lotito per annunciare Inzaghi da parte dell'Inter. Tempi che potevano dilatarsi vista la brusca rottura dopo il no improvviso del tecnico al rinnovo di contratto con la Lazio. Secondo il Corsport, Inzaghi arriverà a Milano tra giovedì o venerdì per prendere contatto diretto con il mondo nerazzurro.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli