Inzaghi può festeggiare: il suo Venezia è promosso in Serie B

Grazie al pareggio conquistato nella gara contro il Fano, il Venezia stacca in anticipo il biglietto per la Serie B. Grande festa per Pippo Inzaghi

Scoppia la festa allo stadio "Pier Luigi Penzo": il Venezia torna in Serie B e lo fa in grande stile, con una cavalcata trionfale che ha visto la squadra veneta in testa per tutta la stagione.

Bastava un punto oggi per la matematica certezza e così è stato: la squadra di Pippo Inzaghi ha pareggiato nella sfida casalinga contro il Fano: dopo l'iniziale vantaggio di Moreo, il Venezia si è fatto recuperare dal goal di Capezzani.

Poco male però. A tre giornate dalla fine, infatti, il Venezia hanno 12 punti di vantaggio sul Parma, impegnato in questa giornata contro il Bassano. Dopo 12 anni, i lagunari tornano a disputare il campionato di Serie B. 

E' stata una cavalcata piena di intoppi quella del Venezia. L'ultima presenza in Serie B risale al 2005, da lì sono arrivati ben tre fallimenti. Adesso la società appartiene a Joe Tacopina, vecchia conoscenza di casa Roma. Lo statunitense si è affidato ad una dirigenza esperta e ad un allenatore pieno di entusiasmo e rivalsa come Pippo Inzaghi. 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità