Italia, esordi per Spinazzola e Petagna: “Emozione unica”

Leonardo Spinazzola svela il suo idolo dopo l'esordio con l'Italia: "Zambrotta il mio esempio, grande emozione": Petagna sorride: "Grazie Ventura".

La serata di Amsterdam sarà ricordata da molti protagonisti azzurri: contro l'Olanda sono arrivati gli esordi di Andrea Petagna e Leonardo Spinazzola, entrambi prodotti dalla straordinaria stagione dell'Atalanta di Gasperini.

Intervistato ai microfoni di 'Rai Sport', il terzino esprime tutta la sua felicità per aver indossato la maglia dell'Italia: "Sono molto emozionato, è stata una bella partita. La vittoria per noi era importante, sono contento per il mio periodo e per l'esordio in Nazionale. Zambrotta è il mio esempio. Preferisco giocare a sinistra, ma mi trovo bene anche a destra. Gasperini ci riporterà subito sulla terra (ride, ndr). Con i compagni mi sono trovato bene, sono persone fantastiche".

Gli fa eco Petagna, che passa ai ringraziamenti: "Prima dell'ingresso ho pensato a tutti i sacrifici fatti, non vedevo l'ora di entrare e ringrazio il mister di avermi scelto. Bisogna fare un passo per volta, ci sarà un Europeo con l'Under 21, cercherò di fare bene anche con l'Atalanta. Durante l'inno c'è stata grande emozione. Ringrazio molto Gasperini, è una persona importante per me".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità