Italia-Inghilterra 0-1 alla fine del primo tempo

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 11 lug. (askanews) - E' un gol di Luke Shaw dopo cinque minuti a decidere il primo tempo della finale dell'Europeo tra Italia ed Inghilterra (1-0). Non c'è nemmeno il tempo di metabolizzare la bolgia di Wembley con gli inglesi che fischiano l'inno di Mameli: errore di posizionamento in difesa dell'Italia; Trippier dalla destra fa partire un cross sul palo opposto e Shaw di prima intenzione batte Donnarumma sul suo palo.

Il gol di Luke Shaw è il più veloce mai realizzato in una finale degli Europei, e il suo primo in assoluto con la maglia della Nazionale inglese.

La risposta dell'Italia sta in un calcio di punizione dal limite da parte di Insigne, palla alta non di molto. L'Italia soffre e la posizione di Trippier che si allarga a destra e sinistra mette in crisi gli azzurri. Gli azzurri soffrono specie sul piano del ritmo, gli inglesi sono letteralmente 'indiavolati' e coprono meglio il campo. L'Italia non entra in partita e sbatte contro il muro inglese che si compatta immediatamente in fase difensiva.

Paura per Jorginho toccato duro ma rientra senza problemi. Al 35' con gli azzurri che guadagnano campo è una azione di prepotenza di Chiesa che fa urlare al gol. Fa a sportellate con Rice, se ne va ed esplode un destro dal limite che finisce di poco al lato. Nel recupero girata interessante di Immobile respinta da Stones. Finisce così la prima frazione di gioco tra i canti di Wembley.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli