Italia, Mancini: "Non conta il sistema, ma la personalità"

È arrivata la vittoria per l'Italia di Roberto Mancini nella penultima giornata di Nations League a San Siro contro l'Inghilterra. Un successo importante, come ammesso dallo stesso ct ai microfoni di Rai Sport: "Ci lascia tranquilli per le teste di serie per il sorteggio e poi così abbiamo la possibilità di arrivare primi nel girone. Abbiamo battuto l'Inghilterra che è una delle nazionali più forti del mondo".

In questa partita Mancini ha schierato i suoi con un 3-5-2, ma è certo di una cosa: "Non conta il sistema di gioco. Conta la personalità che ha una squadra, la voglia di attaccare e di stare alta. Poi abbiamo delle difficoltà oggettive perché abbiamo dei ragazzi giovani che non hanno l'esperienza delle altre nazionali".