Italia, Roberto Mancini su futuro e vignetta

·1 minuto per la lettura

L'Italia è tornata tra le grandi d'Europa. Il pass per le Final Four di Nations League certifica l'eccellente lavoro di Mancini che, in due anni, ha ricostruito la Nazionale, riportandola dove merita. Il CT ha parlato del suo futuro in azzurro: "Io ho un contratto fino al Mondiale. Non penso che ci saranno problemi". Da ricordare che i vertici della FIGC sono pronti ad allungargli il contratto per più anni, quindi anche per dopo la Coppa del Mondo. Mancini ha fatto chiarezza anche il "caso vignetta" che tanto ha fatto discutere: "La mia era solo una vignetta che faceva ridere, poi in Italia si strumentalizza sempre tutto. Il mio dispiacere è che la nazionale gioca bene e che non possa essere seguita dalla gente, come lo sport in generale. Abbiamo perso tante persone, soprattutto anziane, che ci hanno messo al mondo e questo dispiace molto", le sue parole a Rai Sport.