• Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Italia senza Immobile: contro la Svizzera Belotti o il falso nueve. Idea Insigne o Bernardeschi

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Preoccupazione. E' quella che ha travolto ieri Roberto Mancini, a tre giorni dalla sfida contro la Svizzera, decisiva per andare al Mondiale in Qatar. Dopo le brutte notizie del lunedì, con Zaniolo e Pellegrini costretti a tornare a casa per problemi fisici, ieri è arrivata la mazzata dell'infortunio al polpaccio di Ciro Immobile, che lo taglia fuori per i prossimi decisivi impegni. Niente Svizzera e niente Irlanda del Nord per l'attaccante della Lazio, mentre restano in dubbio Chiellini e Barella, che ieri non si sono allenati e le cui condizioni verranno monitorate giorno per giorno. 

GUARDA ANCHE - Ciro Immobile e la paura di volare

LE IDEE - Mancini, di fatto, deve inventarsi l'attacco, con pochi allenamenti davanti. Per questo, salvo sorprese, ripartirà da quanto fatto in passato. Al momento sono due le opzioni, il tridente leggero B​erardi-Insigne-Chiesa, che porta in dote 20 gol azzurri, con la variante Bernardeschi falso nueve, o la scelta di affidarsi ad Andrea Belotti. Con Scammacca convocato ma ancora lontano da essere una prima scelta, il Gallo è l'unico vero 9 a disposizione, anche se non al 100%. Tra la fine di agosto e metà ottobre è rimasto fermo per un infortunio al perone e da quando è tornato, dopo 50 giorni di sosta forzata, ha giocato 5 partite per un totale di 202 minuti. La terza opzione per Mancini è Raspadori, sul quale il ct punto molto, ma anche la punta del Sassuolo sta vivendo una stagione sottotono ed è difficile pensare che possa guidare l'Italia dal primo minuto in un match così delicato. Le prossime 24 ore saranno decisive per capirne di più.

GUARDA ANCHE - Immobile, niente nazionale? Lui si consola così

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli