Italia-Svizzera, Cts vieta capienza al 100% allo stadio Olimpico

·2 minuto per la lettura
calcio
calcio

Il Comitato tecnico scientifico (Cts) ha stabilito che la capienza massima del pubblico presso lo stadio Olimpico di Roma non verrà aumentata fino al 100% in occasione della partita Italia-Svizzera, da disputare per la qualificazione ai mondiali di calcio.

Italia-Svizzera, Cts vieta capienza al 100% allo stadio Olimpico

Nella giornata di venerdì 5 novembre, il Comitato tecnico scientifico (Cts) ha deciso di non consentire che la capienza massima del pubblico presso lo Stadio Olimpico di Roma venga portata al 100% per la partita Italia-Svizzera. Il match rappresenta uno degli appuntamenti fissati per la qualificazione ai Mondiali di calcio ed è stato programmato per il prossimo sabato 12 novembre.

Rifiutando di riportare la capienza al 100%, il Cts ha disposto che per l’evento si potrà beneficiare di un aumento della capienza minimo: la soglia, infatti, è stata innalzata dal 60% attualmente previsto al 75%, già approvato per Atp Finals di tennis che si terranno a Torino il prossimo 14 novembre.

Italia-Svizzera, Cts vieta capienza al 100% allo stadio Olimpico: respinta proposta Vezzali

La partita di qualificazione ai Mondiali di calcio Italia-Svizzera, quindi, non sarà il primo evento sportivo organizzato in Italia che riporterà la capienza al 100% negli stadi.

In questo modo, la proposta presentata da Valentina Vezzali, sottosegretaria allo sport che aveva richiesto una deroga per il match che verrà prossimamente disputato dalla Nazionale, è stata respinta.

Italia-Svizzera, Cts vieta capienza al 100% allo stadio Olimpico: l’aumento dei contagi

La decisione del Cts è collegata in modo lampante alla recente e progressiva risalita della curva dei contagi causati dalla circolazione del coronavirus.

In questo contesto, quindi, si è stabilito di procedere con cautela e tentare di contenere il pericolo legato agli assembramenti, durante i quali il virus si diffonde e prolifera maggiormente.

Pertanto, il Cts ha scelto di optare per un aumento parziale della capienza consentendo un innalzamento della soglia dal 60% al 75%. Una simile iniziativa è stata già approvata per le Atp Finals di tennis che verranno disputate a Torino nella giornata del 14 novembre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli