Italiano: “Spiace per il primo posto, ma ora siamo più maturi”

Getty Images

In Conference League vince 3-0 la Fiorentina di Vincenzo Italiano in casa del Riga e lo fa con una buona prestazione caratterizzata dai gol di Barak, Cabral e Saponara.

Nella conferenza stampa post match il tecnico della viola si dichiara soddisfatto: “Abbiamo preparato la gara per andare forte dal 1’, aggredendola fin da subito, sperando di trovare anche il gol per poi stare a vedere cosa succedeva in Turchia, dobbiamo accontentarci di passare il turno con il 2° posto ma oggi abbiamo una certezza ulteriore, siamo più maturi e questo lo abbiamo capito da dopo la sfida con il Twente in avanti”.

“Questa sera abbiamo anche dato spazio ai giovani e a chi ha giocato bene e devo dire che si sono ben comportati. Gollini in panchina? Non stava bene e ho preferito schierare Terracciano. Zurkowski? È un ragazzo molto serio e si allena bene, ma ha avuto dei problemi già in ritiro”. Poi conclude: “L’unico rammarico in questo girone è la gara di andata, per il resto credo che siamo pronti per andare lontano”.