Italiano, De Zerbi e Juric: chi farà il grande salto in estate?

Alessio Eremita
·2 minuto per la lettura

Potrebbe scatenarsi un vero e proprio valzer delle panchine in Serie A al termine di questa stagione. Sono tanti i tecnici che in estate cambieranno aria per intraprendere un nuovo progetto. Un po' per decisione della società, un po' per ambizione personale. I casi più eclatanti riguardano tre allenatori che, nel corso del campionato 2020/21, hanno mostrato grandi doti gestionali. Stiamo parlando di Roberto De Zerbi, Vincenzo Italiano e Ivan Juric.

Roberto De Zerbi

Roberto De Zerbi | Alessandro Sabattini/Getty Images
Roberto De Zerbi | Alessandro Sabattini/Getty Images

Roberto De Zerbi è alla guida del Sassuolo per la terza stagione consecutiva. Il sogno europeo rischia di sfumare anche quest'anno e, di conseguenza, potrebbe concludersi il ciclo del tecnico sulla panchina neroverde. D'altronde, è stato lui stesso ad ammettere che, se in circa tre anni una squadra non riesce a compiere il salto di qualità, è bene riavviare il progetto. E, per le doti mostrate, De Zerbi potrebbe fare bene alle big che intendono valorizzare giovani ed esprimere un buon calcio.

Vincenzo Italiano

Vincenzo Italiano | Gabriele Maltinti/Getty Images
Vincenzo Italiano | Gabriele Maltinti/Getty Images

Vincenzo Italiano è l'autentica rivelazione della Serie A. Avrebbe potuto sedersi sulla panchina del Genoa, ma ha preferito restare allo Spezia e giocarsi le sue carte con il club che per la prima volta ha portato nella massima categoria italiana. La salvezza è alla portata, grazie all'ottimo lavoro svolto dall'allenatore. Identità, gioco e pericolosità offensiva: ingredienti che fanno al caso delle grandi. Tra Napoli e Atalanta, una proposta blasonata potrebbe arrivare.

Ivan Juric

Ivan Juric | Alessandro Sabattini/Getty Images
Ivan Juric | Alessandro Sabattini/Getty Images

E poi c'è Ivan Juric, per molti la fotocopia di Gian Piero Gasperini (suo ex allenatore e mentore dai tempi del Genoa). Il tecnico croato sta ottenendo ottimi risultati con il Verona da due anni a questa parte in Serie A ed esaltando appieno le migliori caratteristiche dei giocatori a disposizione. Non solo i gialloblù rappresentano una mina vagante a ridosso della zona europea, ma presentano in blocco numerosi calciatori che in breve tempo diventano oggetti del desiderio delle grandi squadre italiane. Atalanta in primis.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.