Jakobsen torna in bici: "Ricostruita la mascella"

·1 minuto per la lettura

Fabio Jakobsen torna a farsi sentire sui social. Il velocista della Deceuninck Quick-Step, protagonista di una spaventosa caduta nel finale di una tappa del Giro di Polonia che gli ha provocato numerose fratture maxillo-facciali e una frattura pelvica, ha raccontato il suo processo di guarigione, che procede spedito. "Tra un paio di settimane la cresta pelvica dovrebbe essere guarita e tornare forte come prima. Da quel momento potrò lentamente cominciare a tornare ad allenarmi in bicicletta". "Quattro settimane dopo la ricostruzione della mia mascella superiore e inferiore, era arrivato il momento di rimuovere i punti di sutura. Il processo di guarigione sta andando bene. Ora, l’osso trapiantato deve crescere bene e stabile per le prossime quattro settimane. Il prossimo intervento è previsto per il 2021", sono le parole riportate da Oasport.