Jason Burnell ha un'idea su come fermare Brindisi

Wes Clark è stato il top scorer del derby che Cantù ha vinto contro Milan, con 21 punti a referto e la magia da oltre la metà campo che ha fatto impazzire i tifosi biancoblù nel quarto periodo, ma a conquistare i tifosi canturini è stata anche la prestazione di Jason Burnell, che ha stupito tutti soprattutto per l’atteggiamento e l’energia con cui ha affrontato i massicci ed esperti lunghi milanesi.

Nelle ultime tre uscite di campionato il 22enne ha prodotto 16.7 punti, 6.7 rimbalzi e 2.3 assist di media, con il 66.7% da tre, per 23.3 di valutazione. Dopo un solo impiego da titolare nelle prime dieci giornate, infatti, coach Cesare Pancotto lo ha inserito nello starting five canturino in sei delle successive sette giornate.

Ora, dopo la prima doppia doppia in Italia e nei professionisti, per Burnell è arrivato il momento di ripetersi anche nel girone di ritorno che, domenica al “PalaBancoDesio” alle ore 17:00, scatterà contro la Happy Casa Brindisi. 

Burnell fa appello ai tifosi: “Non vedo l’ora di giocare nuovamente in casa per riabbracciare i nostri tifosi. Li aspetto al palazzetto, Brindisi è una squadra forte. La squadra avrà bisogno del loro entusiasmo e di tutta la loro energia”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...