Jean Alesi: il rifiuto della Williams per andare in Ferrari

Marco Congiu

La vita, a volte, ti mette davanti a dei bivi. Inconsapevolmente o meno tu, scegliendo una strada al posto di un'altra, ti troverai a percorrere vie che cambieranno incredibilmente il tuo futuro. Sliding doors, giusto per citare il titolo di un film di qualche anno fa. Questo è quello che si è trovato a vivere nel 1990 Jean Alesi. L'allora enfant prodige della Formula 1 aveva gli occhi del circus addosso.

Leggi anche:

L'opinione: Ferrari, prossima fermata a ruotate?

La Williams, tra le migliori scuderie dell'epoca, si fece avanti per assicurarsi i suoi servigi per il 1991, ma al via di quella stagione Alesi si trovò a vestire i colori della Ferrari. Come mai? In questo video cerchiamo di spiegarvi il perché.

 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...