Jeff Bridges: "Mi hanno diagnosticato un linfoma, ma la prognosi è buona"

·1 minuto per la lettura

AGI - L'attore Jeff Bridges ha un linfoma, lo ha annunciato lui stesso su Twitter. "Anche se si tratta di una malattia grave, mi sento fortunato ad avere una grande squadra di medici e la prognosi è buona", ha twittato Bridges. "Sto iniziando il trattamento e vi terro' aggiornati sulla mia guarigione".

As the Dude would say.. New S**T has come to light.

I have been diagnosed with Lymphoma. Although it is a serious disease, I feel fortunate that I have a great team of doctors and the prognosis is good.

I'm starting treatment and will keep you posted on my recovery.

— Jeff Bridges (@TheJeffBridges) October 20, 2020

"Come direbbe Drugo", ha scritto in un tweet successivo l'attore, riferendosi al suo personaggio del "Grande Lebowski", "La nuova S**T è venuta alla luce". Bridges ha colto l'occasione per chiedere a chi lo segue su Twitter di votare alle elezioni del 3 novembre, sottolineando "ci siamo dentro tutti insieme". La carriera hollywoodiana di Bridges, iniziata nel 1970, 'tocca' sei decadi: ha recitato in oltre 70 film tra cui "True Grit", "Seabiscuit", "The Big Lebowski" e "King Kong", le tappe più importanti di un percorso iniziato da bambino in tv con il padre fra il 1958 e il 1960.