John Hopkins: "Valentino Rossi inimitabile per tre motivi"

Sportal.it

Il centauro statunitense John Hopkins in un'intervista a Motorsport-Total.com ha esaltato il suo ex rivale Valentino Rossi, che nonostante i 40 anni continua ad essere protagonista in MotoGp. L'americano elenca i tre motivi per la longevità inimitabile del Dottore: "Non ha subito gravi lesioni durante la sua carriera e questo da solo gli permette di fare ciò che fa fisicamente, anche a 40 anni. Inoltre, gareggia regolarmente con i più giovani nel suo ranch. Questo lo rende mentalmente giovane".

"A parte questo - continua Hopkins -, non ho mai incontrato un altro pilota che abbia così tanta passione per lo sport come lui, il che gli consente di rimanere in testa alla sua età".

Secondo il centauro nonostante non vinca da molto Rossi non smetterà: "Penso che debba solo riconquistare la sua fiducia nella moto e poi tornerà in testa. Ad ogni modo non riesco a capire perché non dovrebbe essere competitivo per almeno un altro o due anni", sono le parole riportate da Tuttomotoriweb.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...