Jordi Alba e Alonso chi? Alex Balde si è preso il Barcellona. E l'Inter osserva

Jordi Alba e Marcos Alonso fatevi da parte, a Barcellona c'è una nuova stella. Alex Balde è una delle rivelazioni nel super avvio del Barcellona, il classe 2023 ha conquistato la fiducia di Xavi e si è preso la corsia mancina blaugrana mettendosi alle spalle i due esperti colleghi. Già cinque presenze da titolare in Liga su sei giornate, condite da tre assist per i compagni: considerato dai tifosi come l'erede naturale di Alba, Balde sta dimostrando che non è necessario attendere, il futuro è ora per il canterano. Anche perché il futuro è nebuloso.

RINNOVO BLOCCATO: L'INTER OSSERVA - Il contratto di Alex con il Barça scade nel 2024 e nonostante l'intenzione del club di prolungare fino al 2027, la trattativa per il rinnovo non decolla. Una condizione questa che indebolisce la posizione dei catalani anche in vista delle prossime sessioni di mercato e riduce le possibili pretese economiche, ben lontane dai 500 milioni di euro previsti dalla clausola rescissoria. Uno scenario che attira gli interessi delle big europee e tra queste c'è anche l'Inter. Da tempo i nerazzurri monitorano il prossimo 19enne mancino e dalla Spagna confermano l'interessamento. Nulla di più avanzato al momento, ma senza il rinnovo Balde diventerebbe una ghiotta occasione nel 2023 per dare continuità al progetto di ringiovanimento della rosa, con un elemento sì giovane ma che sta già immagazzinando esperienza ad alti livelli. Alex Balde conquista il Barcellona e i riflettori del mercato: Marotta e Ausilio fiutano l'affare per la prossima estate.