Jorginho si è ripreso il Napoli: Sarri affiderà a lui la regia contro la Juventus

Il centrocampista del Napoli, Jorginho, parla alla vigilia della sfida con il Feyenoord: "Giocheremo per dedicare la vittoria a Milik".

Chi formerà la mediana del Napoli e contrasterà il forte centrocampo della Juventus nell'atteso posticipo di A in programma domenica sera? Con Allan e Hamsik intoccabili, il nodo da sciogliere rimane quello della maglia da affidare a uno fra Jorginho e Diawara. Il tecnico del Napoli Sarri sembra voler optare per l'italo-brasiliano, che nelle ultime gare, complice anche un calo del nazionale guineano, ha ritrovato fiducia e continuità di rendimento.

Jorginho potrà così affrontare la Juventus per la prima volta in questa stagione, dopo aver guardato dalla panchina le due gare disputate allo Stadium, in campionato e nell'andata delle semifinali di Coppa Italia. Il centrocampista azzurro sta vivendo in queste settimane una sorta di rinascita, dopo una prima parte di stagione quanto mai difficile.

Nonostante la fiducia di Sarri nei suoi confronti non sia mai mancata, le prestazioni di Jorginho sono spesso finite nel mirino della critica e dei tifosi, benché i numeri siano comunque dalla sua parte, con 14 vittorie, 3 pareggi e solo 2 sconfitte in questa campionato con lui in campo.

Il fardello di venire comunque spesso criticato per le sue prestazioni giudicate insufficienti ha però fatto entrare il giocatore in un loop pericoloso, dove la poca tranquillità portava a commettere errori e gli errori commessi portavano ad ulteriori critiche e a essere ancor meno tranquillo in campo.

Così, dopo il madornale errore commesso contro il Besiktas in Champions lo scorso ottobre, costato al Napoli il ko al San Paolo, Jorginho è stato sostituito da Sarri con l'esordiente Diawara, che ha poi preso il posto fra i titolari anche nella gara contro il Crotone e successivamente relegato spesso il compagno in panchina.

Il tecnico ha così voluto riportare serenità nel giocatore, dandogli riposo dalle critiche e facendogli riacquistare pian piano fiducia. E così, nelle ultime tre gare in cui è partito titolare Jorginho ha dato prova di essere tornato il centrocampista di qualità che al Napoli serve. E tanta qualità a centrocampo servirà proprio contro la Juventus.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità