Judo: Grand Prix di Zagabria, due ori per la Slovenia (entrambi femminili)

·1 minuto per la lettura

Grand Prix di judo in corso di svolgimento a Zagabria, seconda giornata in terra croata contrassegnata da due oro sui quattro di giornata assegnati a judoka slovene.

Tra gli uomini -73 kg, su tutti l'azero HEYDAROV, che sconfigge nell’atto conclusivo il moldavo STERPU.

Bronzo per il russo MAKHMADBEKOV ed il bulgaro HRISTOV.

Categoria uomini -81kg: a sbaragliare la concorrenza ci pensa il georgiano GRIGALASHVILI, giustiziere in finale del brasiliano SCHIMIDT per waza-ari.

Il 21enne vincitore è il n. 1 del ranking mondiale in categoria.

Terza piazza per il magiaro RAJKAI ed il moldavo GOTONOAGA.

Categoria donne -63 kg: sugli scudi la slovena LESKI, oro dopo il successo nella finalissima ai danni dell'olandese VAN DEN BERG con tecnica sumi-gaeshi.

La vincitrice, vice campionessa del mondo 2021, riscatta alla grande, così, l'assenza alle Olimpiadi (la Federazione ha preferito la connazionale Trstenjak).

Terzo gradino del podio per la kosovara FAZLIU e la ceca ZACHOVA.

Tra le donne -70 kg, su tutte la slovena POGACNIK, la quale sconfigge la britannica PETERSEN POLLARD, argento.

Per la vincitrice si tratta della seconda affermazione della carriera in un Grand Prix.

Terzo gradino del podio per la polacca SOBIERAJSKA e l'elvetica LENGWEILER.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli