Julian Alaphilippe: "Ho pensato al peggio"

·1 minuto per la lettura

Julian Alaphilippe è stato operato lunedì mattina per la riduzione delle fratture subite alla mano destra durante il Giro delle Fiandre di domenica. Intervento riuscito per il francese, che indosserà un tutore per tre settimane e che dopo averlo tolto potrà cominciare con la fisioterapia e gli allenamenti. "L'incidente è stato spaventoso - ha raccontato il campione del mondo -: quando mi sono trovato a terra ho pensato al peggio. Fortunatamente, non è andata così male. Sono molto grato ai medici di gara, ma anche allo staff medico degli ospedali di Ronse ed Herentals, per tutto quello che hanno fatto per me nelle ultime 24 ore".