Juve, è arrivata la decisione definitiva sul fronte Paul Pogba: cosa può succedere

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Paul Pogba è destinato a rimanere un sogno di mercato della Juventus. Il club bianconero ha preso nota e memorizzato la decisione definitiva del Manchester United sul centrocampista United: il Polpo non è in vendita e non partirà a gennaio.

GUARDA ANCHE - Partitella casalinga per Pogba

Lo United ha ritrovato la vetta della Premier League (era dall'era Ferguson che non accadeva) e così Solskjaer ha deciso di bloccare tutta la rosa: non partirà nessuno, Pogba non andrà via e non esiste alcun margine per far cambiare idea all'allenatore degli inglesi.

Paul Pogba | Alex Livesey - Danehouse/Getty Images
Paul Pogba | Alex Livesey - Danehouse/Getty Images

Secondo calciomercato.com, naturalmente il discorso cambierà in estate, perché Paul ha un solo anno di contratto davanti e Mino Raiola è già stato chiaro sul futuro del francese. Andrà via a giugno? Probabile, a patto che si trovi l'accordo. Queste le parole di Fabrizio Romano: "La Juve è certamente attenta e si è iscritta alla corsa, con la speranza che l'ansia di un rischio di perdere Pogba a costo zero nel 2022 possa abbassare il prezzo del Manchester United. E magari aprire al dialogo sugli scambi, perché fin qui gli inglesi si sono sempre opposti ad operazioni allargate con pedine come Ramsey o Rabiot, ma anche Douglas Costa e Pjanic quasi un anno fa. Arrivederci a giugno, Pogba resta dov'è... per ora".

GUARDA ANCHE - Chi è Mino Raiola?