Juve, 123 anni e una inedita prima volta: è successo ieri contro il Ferencvaros

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

La sfida tra la Juventus e il Ferencvaros non ha regalato soltanto il passaggio agli ottavi di finale di Champions League con due giornate d'anticipo alla formazione bianconera e non è servita soltanto a Cristiano Ronaldo per segnare il gol numero 749 in carriera tra club e campionato e a segnare alla 34ª squadra diversa in Champions.

La sfida di ieri ha regalato anche spunti di critica ma non solo. Come riportato dal giornalista Giuseppe Pastore, la sfida tra Juve e Ferencvaros passerà alla storia anche per un dato probabilmente non molto importante ma significativo.

Mai infatti la Vecchia Signora nei suoi 123 anni di storia aveva cominciata una sfida ufficiale priva di italiani tra porta e difesa. Il polacco Scznesny, il colombiano Cuadrado, il brasiliano Danilo, l'olandese De Ligt e il brasiliano Alex Sandro la difesa scelta da mister Pirlo in avvio e confermata per tutta la gara. Frutto ovviamente degli infortuni di Leonardo Bonucci, Gigi Buffon e Giorgio Chiellini ma anche delle scelte della Juventus che negli ultimi anni, sul mercato, ha puntato molto di più sull'estero che sul prodotto interno. Curiosamente questa statistica arriva pochi giorni dopo la prima sfida dell’Italia, in 22 anni, senza juventini nella formazione titolare.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.