Juve, -7 alla Coppa Italia: Vlahovic 'l'anti-Inter', Allegri aspetta Locatelli

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Una settimana alla finale di Coppa Italia e in casa Juventus fervono i preparativi per la sfida con l'Inter. C'è voglia di riscattare una stagione al di sotto delle aspettative per la squadra di Allegri, che nelle ultime tre giornate di campionato si gioca solo il terzo posto con il Napoli avendo già in tasca la qualificazione alla prossima Champions League, e trovare una vittoria che contro i nerazzurri non è ancora arrivata in stagione (pareggio a Milano e sconfitta a Torino in Serie A). E tutto ruota attorno a Dusan Vlahovic, deve essere lui 'l'anti-Inter'. Il lungo colloquio tra l'attaccante serbo e il tecnico e le prove di tiro tra i due al termine dell'allenamento sono l'ultima testimonianza del lavoro specifico sull'ex Fiorentina, dai cui piedi passano le speranze dei bianconeri. Segna meno di quando vestiva la maglia viola pur calciando di più e allora si cercano i correttivi per adattarlo al meglio al gioco e allo stesso tempo adattare il gioco a lui: magari aumentando i rifornimenti dagli esterni, situazioni di gioco che Vlahovic predilige e che tuttavia ha trovato con meno frequenza alla Juve.

DALL'INFERMERIA - Vlahovic la punta di diamante, ma il lavoro di preparazione in vista dell'Inter passa anche dall'infermeria. Attesa per le condizioni di Luca Pellegrini, che salterà certamente la partita con il Genoa per una distorsione alla caviglia ed è in dubbio per la finale di coppa, attesa anche per quello che potrebbe essere un recupero prezioso: Manuel Locatelli. L'ex centrocampista del Sassuolo si è allenato con la squadra, un lavoro differenziato tra pallone, corsa e scatti: l'obiettivo è tornare a disposizione di Allegri per la partita del'11 maggio, almeno dalla panchina, ma tutto dipenderà dalla risposta del ginocchio agli allenamenti dei prossimi giorni. Nessun allarme invece per Danilo, che sta seguendo un programma di gestione personalizzato per presentarsi nella miglior condizione contro l'Inter dopo il periodo complicato per il fastidio al piede.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli