Juve, Allegri: "Non si possono prendere gol così"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

"Non si possono prendere due gol del genere". La Juventus di Massimiliano Allegri apre il campionato pareggiando 2-2 a Udine. Avanti 2-0 all'intervallo, i torinesi si fanno raggiungere nella ripresa, complici due colossali papere del portiere Szczesny. "Abbiamo fatto una buona partita, dovevamo gestire meglio la palla nel secondo tempo. Non abbiamo saputo gestire l’imprevisto, ci dovrà servire di lezione. La prestazione è stata buona, ma nel calcio conta vincere. Ripeto, bisogna imparare in fretta a gestire l’imprevisto. Non si possono prendere due gol del genere. La squadra ha difeso anche bene, non abbiamo subito un tiro in porta. Ma il calcio è anche questo…", dice Allegri a Dazn.

La Juve ha schierato Ronaldo dal 60'. Il portoghese ha iniziato la partita in panchina. "Cristiano sta bene, vedendo l’inizio della stagione e le condizioni di tutti gli ho detto che sarebbe partito dalla panchina. Si è messo a disposizione, ha fatto bene quando è entrato. Bisogna migliorare la condizione", dice Allegri.

Szczesny è un grandissimo portiere, ma bisogna capire il momento: buttare il pallone in tribuna non è una vergogna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli