Juve, altra tegola: McKennie ko, spalla lussata

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La Juventus ha concluso la tournée negli Stati Uniti, non senza un'ultima brutta notizia: Weston McKennie è ko. Nuovo stop per il centrocampista, che avrebbe dovuto giocare l'ultima amichevole con il Real Madrid a Pasadena - vinta 2-0 dalle merengues - salvo dare forfeit all'ultimo.

SPALLA LUSSATA - Il motivo? La lussazione della spalla sinistra, subita durante l'allenamento del mattino il giorno stesso della partita. Lo staff medico è intervenuto immediatamente per ridurre la lussazione stessa, ma ovviamente il giocatore non è stato in grado di scendere in campo con il Real: McKennie sarà quindi rivalutato al ritorno dagli USA, per la Juve un altro infortunio illustre a centrocampo dopo quello di Pogba.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli