Juve-Atalanta 0-1, Allegri sprofonda tra i fischi

·1 minuto per la lettura

La Juventus viene sconfitta 1-0 in casa dall'Atalanta nell'anticipo della 14esima giornata della Serie A. I bergamaschi conquistano il successo con il gol di Zapata, a segno al 28' con una conclusione perfetta dopo un'azione innescata da un errore di Morata. La Juve, che in avvio crea un paio di situazioni in contropiede, nella ripresa cerca di riversarsi in avanti alla ricerca del pareggio. 

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Allegri: "Niente sfuriata post Chelsea? Non è un protocollo"

La formazione di Allegri, all'ennesima prestazione estremamente deludente, si fa viva dalle parti di Musso con una conclusione di Rabiot e poco altro. L'Atalanta controlla la sfuriata dei padroni di casa, che mostrano la consueta carenza di gioco, idee e organizzazione. Al 95', su punizione, Dybala scheggia la traversa nell'ultima chance bianconera. I nerazzurri vincono con merito e salgono a 28 punti, agganciando l'Inter al terzo posto. La Juventus, dopo l'umiliazione in Champions League contro il Chelsea, tra i fischi dello Stadium incassa la quinta sconfitta in campionato e rimane a quota 21, più vicina al centro che alla vetta della classifica. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli