Juve, avanti con Morata: contatti con l'Atletico, si va verso il rinnovo del prestito. Allegri: 'E' unico'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La Juventus richiama Massimiliano Allegri dopo due stagioni passate tra Maurizio Sarri e Andrea Pirlo, con uno scudetto vinto, una Coppa Italia e una Supercoppa italiana, e inizia a disegnare quel che sarà della squadra che verrà. Già scritto di Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala, va affrontato anche il discorso Alvaro Morata, col quale Allegri arrivò a giocarsi l'atto finale della Champions League contro il Barcellona.

RINNOVO DEL PRESTITO - Come appreso da calciomercato.com, la Juventus ha intenzione di prolungare il prestito dello spagnolo, che è di proprietà dell'Atletico Madrid, e stando agli accordi presi la scorsa estate, per averlo a titolo temporaneo un anno in più, dovrà versare ulteriori 10 milioni di euro nelle casse dei Colchoneros. Ma non è da escludere che si cerchi uno sconto. Contatti previsti nei prossimi giorni.

UNICO - 19 gol in stagione, tra Serie A, Champions League e Coppa Italia, Alvaro Morata negli anni con Allegri in panchina ha messo insieme 27 gol in 93 partite, mettendo insieme anche 19 assist. La nuova Juventus del conte Max potrà contare, ancora, sul 9 bianconero. Definito dal suo nuovo vecchio allenatore "un attaccante unico. Le gare secche le decide, è micidiale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli