Juve-Bayern, braccio di ferro per De Ligt: lunedì il vertice, intanto Matthijs è atteso alla Continassa

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Arrivati a domenica 10 luglio, Matthijs de Ligt resta un giocatore della Juve. Quindi, l'olandesone risponderà alla convocazione del club bianconero per il raduno, anche per lui (come per tutti gli altri giocatori di rientro dalle vacanze dopo i rispettivi impegni con le nazionali) in programma le visite al J Medical e poi lunedì il primo vero allenamento. Ma ogni giorno che passa, potrebbe anche essere l'ultimo del De Ligt bianconero. Già, perché ora che si è definitivamente consumato il Pogback, la priorità per Rafaela Pimenta è rappresentata dalla cessione dell'olandese al Bayern. È il club tedesco infatti ad aver ormai ottenuto da qualche giorno il sì di De Ligt, è il Bayern quindi che si è messo nelle condizioni di trattare con la Juve in via esclusiva o quasi almeno per qualche giorno. Con l'obiettivo unico da parte della società tedesca e dell'entourage di De Ligt di arrivare alla fumata bianca. Mentre la Juve punta ancora a ottenere il massimo nonostante la posizione di forza che il Bayern vuole continuare ad avere in questa fase.

IL VERTICE – Previsto nella giornata di lunedì il prossimo vertice, potenzialmente decisivo. Tutti presenti: i dirigenti della Juve, quelli del Bayern, l'agente di De Ligt. Dal club bianconero ci si aspettava la definizione di un'offerta da circa 75 milioni più bonus, dalla Germania filtrano indicazioni che vedrebbero la proposta più bassa, il che complicherebbe la trattativa considerando come la volontà della Juve sia ancora quella di realizzare almeno 90-100 milioni tra parte fissa e bonus. Il braccio di ferro continua, anche se tutti vogliono arrivare a una fumata bianca nel minor tempo possibile. Mentre le altre pretendenti, Chelsea su tutti, restano a guardare in attesa di tornare in corsa nel caso in cui Bayern e Juve non dovessero arrivare a un punto di incontro. Presto per parlarne: per ora De Ligt è un giocatore della Juve, che vuole andare al Bayern. E lunedì può essere scritta la pagina chiave di questa storia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli