Juve, caccia al dopo-Ronaldo: spunta Kean, incontro con Raiola alla Continassa

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il futuro di Cristiano Ronaldo è un nodo ancora da scogliere, c'è tensione dopo l'incontro tra la Juventus e l'agente Jorge Mendes, intanto la società bianconera ha già iniziato a guardarsi intorno per un sostituto in caso di partenza del portoghese. E tra i nomi è tornato in auge quello di Moise Kean.

CONTATTO CON RAIOLA - Sarebbe un ritorno quello dell'attaccante classe 2000, fuori dal progetto di Benitez all'Everton con cui ha giocato martedì in Coppa di Lega contro l'Huddersfield (contro cui è stato espulso dopo un'ora di gioco). Ora Kean diventa un nome concreto e a testimoniarlo c'è anche l'arrivo del suo agente, Mino Raiola, alla Continassa per un vertice con la dirigenza juventina. Raiola ha poi lasciato la sede intorno alle 17.

LE ALTERNATIVE - Quello di Kean non è però l'unico profilo che gravita in orbita bianconera per compensare l'eventuale partenza di CR7. Negli ultimi giorni è stato proposto anche Luka Jovic, in uscita dal Real Madrid, ma i sogni della proprietà e di Allegri sono altri: su tutti Gabriel Jesus, vero e proprio pallino del tecnico livornese, ai margini del progetto di Guardiola al City. Piste gradite ma complicate, per non dire impercorribili al momento, Dusan Vlahovic e Duvan Zapata, in salita anche la strada che porterebbe a Mauro Icardi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli