Juve contro Juve: è più forte l'11 ai Mondiali o quello che resta a Torino?

Oggi iniziano i Mondiali della Juventus, con il probabile debutto del primo degli undici bianconeri impegnati a Qatar 2022, lo statunitense Weston McKennie. La curiosità relativa agli undici juventini convocati dalle rispettive nazionali per i Mondiali consiste nel fatto che essi vanno a formare, anche nella suddivisione dei ruoli, una squadra completa in ogni reparto. Un dato che dà valore alla rosa a disposizione di Massimiliano Allegri e che responsabilizza ancor di più il ruolo dell'allenatore. Dall'altra parte invece abbiamo una Juve che resta in Italia ad allenarsi alla Continassa e a giocare amichevoli, in vista del ritorno in campo del 4 gennaio contro la Cremonese. Una Juve Mondiale e una Juve 'a casa': siamo proprio sicuri che quella che vola in Qatar, alla luce del rendimento di alcuni dei suoi elementi in questa prima parte della stagione, sia più forte di quella che resta a Torino?

CONTINUA A LEGGERE: E' PIU' FORTE LA JUVE MONDIALE O QUELLA CHE RESTA A CASA?