Juve, Dybala: "Ho fatto un bel gol, mi sento bene e devo rischiare. Esultanza? Vi spiego"

Antonio Parrotto

La ​Juve ha battuto l'Atletico Madrid con il punteggio di 1-0 e ha vinto il girone ​con un turno d'anticipo: decisivo ​Paulo Dybala con una magia su punizione. Al termine della sfida, l'argentino della Juve ha commentato così il successo odierno sui Colchoneros di Simeone. Ecco le sue dichiarazioni a Sky Sport.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
Paulo Dybala
Paulo Dybala


A che posto metti la tua perla su punizione?


"E' stato un bel gol per la posizione da dove ho tirato, che è difficile perché ci sono tanti giocatori davanti, il portiere, l'angolo di tiro è ridotto ma penso che la squadra ha fatto bene, ha fatto un primo tempo incredibile e abbiamo raggiunto il primo obiettivo".

E' un momento importante per te, senti di avere una fiducia particolare?

"Mi sento bene e provo a dare sempre il massimo, per me e per la squadra. Cerco di rischiare un po' di più le giocate perché in questo momento le cose mi stanno venendo e devo approfittare della fiducia per dare il meglio".

Spiegaci la tua esultanza: prima la mano sotto il mento, poi il saluto militare a Demiral.

"La prima era per la mia ragazza, per un film che abbiamo visto insieme, era un segno d'amore; la seconda era solo per scherzare con Demiral perché lo abbiamo preso in giro per le foto che sono uscite, lui scherzava, noi lo prendiamo in giro ma non c'erano altri messaggi dietro".

90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!

Potrebbe interessarti anche...