Juve, Emre Can: "Volevo tornare importante"

Sportal.it

L'ex centrocampista della Juventus Emre Can, oggi al Borussia Dortmund, ha parlato del suo addio alla Juve in un'intervista a Kicker: "Avevo tre offerte dall'Inghilterra, una delle quali dal Manchester United. Ma non ci ho pensato un secondo visto il mio passato al Liverpool. I soldi sono importanti, ma non sono tutto".

"Mi è sempre piaciuto molto il Borussia Dortmund, è il club perfetto per me. Volevo andare in un club per il quale potevo essere importante. Non sono rimasto al Liverpool o alla Juventus per via della mia mentalità. Puoi imparare da una sconfitta, ma vincere è molto meglio. Io odio perdere".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...