Juve, hai visto Badiashile? Il francese ferma Lukaku e si candida per il dopo De Ligt

Se l'Inter ha faticato nel primo tempo dell'amichevole contro il Monaco, chiuso in svantaggio 2-1, il merito è stato anche di Benoit Badiashile. Il difensore francese classe 2001, ha giganteggiato in difesa contro Lautaro Martinez e soprattutto Romelu Lukaku. Non a caso, una volta uscito nel secondo tempo, il Monaco ha perso le certezze difensive e i nerazzurri si sono resi più volte pericolosi. Una prestazione che non avrà lasciato indifferente la Juventus, da tempo interessata al giocatore.

IL SOSTITUTO DI DE LIGT? - Tra i candidati per sostituire De Ligt - nel caso andasse in porto l'operazione con il Bayern Monaco - c'è anche il difensore del Monaco. Il 21enne, nonostante la giovane età, è ormai da almeno due anni una delle pedine fondamentali della squadra ed è pronto al salto in una big. Forte fisicamente e con il contratto in scadenza nel 2024, proprio come il giocatore a cui dovrebbe prendere il posto. Il Monaco non scende sotto i 40 milioni per il giocatore, motivo per cui, fino ad ora, a Torino si sono fermati all'interessamento e nulla di più anche se l'eventuale incasso per De Ligt darebbe alla dirigenza ampio margine di manovra.

IL CERCHIO SI STRINGE - Tra i papabili sostituti dell'olandese, l'obiettivo numero uno e il preferito di Allegri, ovvero Kalidou Koulibaly, è sfumato. Non solo, anche Bremer, altro forte candidato, è a un passo dal diventare un nuovo giocatore dell'Inter, come confermano le parole di Inzaghi dopo l'amichevole. Il cerchio quindi si stringe e le piste estere potrebbero presto essere le uniche percorribili dalla Juve. Pau Torres del Villarreal, Gabriel dell'Arsenal e Badiashile, che dopo la prestazione di oggi, può aver scalato le gerarchie.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli