Juve-Icardi, le agenzie di scommesse rilanciano il possibile affare: gli elevati costi però frenano i bianconeri

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Andrea Pirlo ieri nel post-partita del match contro il Bologna è stato abbastanza chiaro a riguardo: la Juventus acquisterà un quarto centravanti solamente se ci sarà qualche opportunità di mercato. Nel frattempo però circolano già delle voci in vista della prossima finestra di mercato estiva.

Mauro Icardi | Quality Sport Images/Getty Images
Mauro Icardi | Quality Sport Images/Getty Images

Nelle ultime ore infatti si vocifera circa un possibile nuovo interessamento da parte dei bianconeri nei confronti di Mauro Icardi: ad alimentare le suddette voci sono le agenzie di scommesse che quotano il passaggio dell'attaccante argentino dal PSG alla Juve cinque volte la posta. C'è però un problema di fondo a frenare le ambizioni dei bianconeri: gli elevati costi di un'eventuale operazione di mercato.

Tenuto conto dell'importante investimento compiuto a luglio per prelevare il giocatore dall'Inter e del suo contratto in scadenza nel 2024, il PSG difficilmente lascerà partire l'attaccante argentino a meno di 50 milioni di euro. Oltre a questo c'è poi da tenere conto della clausola anti-Juve stipulata dall'Inter e dal club francese al momento dell'acquisto del giocatore: se i parigini cederanno Icardi alla Vecchia Signora dovranno versare ulteriori 15 milioni nelle casse dei nerazzurri.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.