Juve, il bilancio in rosso porterà nuovi parametri zero: da Milik ad Alaba e non solo, la top 5 degli obiettivi bianconeri

Gianluca Minchiotti
·1 minuto per la lettura

Come quasi tutti i top club europei, ad eccezione del Bayern Monaco, anche la Juventus deve fare i conti con i problemi economici e finanziari derivanti dalla pandemia. Il Covid ha cambiato le carte in tavola in tutto il mondo e in ogni settore, compreso il calcio. L'analisi pubblicata da Kpmg Football Benchmark evidenzia che il club bianconero ha subito un calo dei ricavi operativi del 13% (401,4 milioni) e ha più che raddoppiato la perdita netta (89,7 milioni). Cifre e conti che si ripercuoteranno sulle scelte future relative al monte ingaggi e, ovviamente, sulle scelte di mercato. Nelle prossime campagne acquisti servirà ovviamente fare di necessità virtù e, soprattutto, sfruttare al meglio ogni occasione. E ovviamente quando si parla di occasioni in chiave mercato la prima voce è sempre quella dei parametri zero, ovvero dei calciatori che vanno in scadenza di contratto con i rispettivi club di appartenenza (al netto dell'altra faccia della medaglia, quella che riguarda i soldi di gestione - leggasi procuratori - mediamente più alti rispetto ai giocatori che si spostano quando sono sotto contratto).

CONTINUA A LEGGERE: LA TOP 5 DEGLI OBIETTIVI A PARAMETRO ZERO DELLA JUVENTUS