Juve, il futuro di De Ligt tra clausola e Raiola: la scelta e l'avviso al Barcellona

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Matthijs de Ligt
    LiveOggiDomanivs--|

Si avvicina un'estate calda, molto calda per Matthijs de Ligt. Il difensore della Juventus è uno dei calciatori più ricercati nel suo ruolo sul mercato, con tanti top club che lo osservano e sono lì, in attesa e in osservazione, pronti a farsi avanti al termine della prossima stagione. Perché sanno che, dopo tre anni, l'esperienza del classe '99 in bianconero può essere arrivata ai suoi titoli di coda.

TRA CLAUSOLA E RAIOLA - Il prezzo di de Ligt è stato fissato da tempo, esattamente dal momento della sua firma sul contratto che lo ha legato alla Juve fino al 2024. È stata infatti inserita una clausola rescissoria che, a partire dal secondo anno, avrebbe permesso a Matthijs di trasferirsi per 125 milioni di euro. E che il momento della separazione sia vicino lo ha fatto capire, molto chiaramente, Mino Raiola qualche settimana fa: "De Ligt è pronto per un nuovo passo, lo pensa anche lui. Sappiamo tutti quali sono i club per un buon passo e, con tutto il rispetto, non società come il Fortuna Dusseldorf. Vedremo questa estate. Premier League? Potrebbe essere anche il Barcellona o il Real Madrid o il Paris Saint Germain".

L'AVVISO AL BARÇA - Non a caso, l'agente dell'ex capitano dell'Ajax ha citato il Barça tra le possibili destinazioni di de Ligt. I blaugrana lo seguono dall'exploit in Champions dei lanceri del 2018, quando provarono a portare in Catalogna la coppia de Jong-de Ligt. Per il centrocampista non ci furono problemi, mentre il difensore scelte l'Italia come tappa per continuare la propria carriera. La Juve conosce le idee di Raiola e del Barcellona, ma non è intenzionata a concedere sconti: chi vuole de Ligt deve pagare l'intera clausola.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli