Juve, inizia il mese della verità: Supercoppa e scontri diretti, come cambia la stagione di Allegri

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Juventus
    Juventus
    LiveOggiDomanivs--|

Ultimo giorno di vacanza, poi si torna in campo. La Juve domani mattina si ritrova alla Continassa, dove già da qualche giorno si allena Federico Chiesa. Una delle buone notizie per Massimiliano Allegri, che ritroverà anche Paulo Dybala. I pezzi del puzzle bianconero tornano pian piano al loro posto, e lo fanno in un mese chiave, decisivo per capire che cosa sarà della stagione della Juventus.

PERIODO CHIAVE - La novità del calendario asimmetrico della Serie A, girone di ritorno con un ordine delle partite totalmente diverso rispetto all’andata, infila in un vortice la squadra di Allegri fino almeno al 13 febbraio. Max ha detto che sarebbe felice di arrivare a quella data a -4 dal quarto posto, e c’è da credergli. La Juve è oggi a quella distanza, 4 punti, dalla zona Champions, in questo momento con l’Atalanta quarta, ed è a +2 su Roma e Fiorentina. Classifica compressa, come il calendario.

IL CALENDARIO - SI parte il 6 gennaio con la sfida allo Stadium contro il Napoli. Scontro diretto importante: vincendo la Juve accorcerebbe a 2 punti il gap dalla squadra di Spalletti. Tre giorni dopo la prima trasferta complicata, all’Olimpico contro la Roma di Mourinho. Una partita che precede la gara che vale la Supercoppa Italiana, contro l’Inter il 12 gennaio. Poi ancora, come una trottola impazzita, la Juve sfiderà in casa Udinese (il 15), la Sampdoria in Coppa Italia (il 18) prima di altre due trasferte decisive: contro il Milan (il 23) e con l’Atalanta (il 13 febbraio), con in mezzo l'insidioso Verona allo Stadium (il 6 febbraio). Un tour de force che chiarirà le ambizioni della banda Allegri. Da domani si torna a pedalare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli