Juve-Inter, Cobolli Gigli: "Bravo Allegri, buona partita"

(Adnkronos) - La finale di Coppa Italia di ieri vinta dall'Inter contro la Juventus "in sintesi è stata una buona partita, con due squadre che hanno lottato bene. Poi si è risolta ai rigori, e che devi fare, ti prendi il rigore e basta. Da tifoso sono però incazzato, è inutile ripetere che 'questo è il bello del calcio'". Lo dice all'Adnkronos l'ex presidente della Juventus, Giovanni Cobolli Gigli. "Dopo un gol che non doveva essere preso, mi riferisco a quello del 7', Allegri è stato bravo a rimettere in sesto la squadra e con Morata ha recuperato la gara. Non avevo apprezzato la sconfitta di Genova, e oggi si può dire che sono amaramente soddisfatto della finale di Roma"

Cobolli Gigli esprime anche la sua solidarietà ad Allegri per la sua espulsione: "Lui è una delle persone più composte del campionato italiano, se ha reagito male vuol dire che è stato davvero provocato. Sono solidale con lui, lo apprezzo, come apprezzo i toscani in genere, per la sua classe e per il suo modo di esprimersi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli