Juve, l'appello di Agnelli al Governo: "Da luglio tifosi negli stadi". Ecco come fare

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha lanciato un appello nel corso dell'ultima Assemblea di Lega. Il numero uno dei bianconeri, che avrebbe accettato a malincuore la ripresa del calcio con le sfide di Coppa Italia ("Per il bene del sistema lo accetto" avrebbe detto nel corso del suo intervento) ha lanciato una proposta al Governo.


ProAm Fondazione Vialli Mauro Golf Cup
ProAm Fondazione Vialli Mauro Golf Cup

Secondo il Corriere dello Sport, il presidente della Juventus vorrebbe riaprire gli stadi, naturalmente in sicurezza. Non è utopia, ma una speranza concreta. Tutto naturalmente dipenderà dal virus, sarà sempre lui a dettare legge da qui ai prossimi mesi.


"Mi aspetto che a luglio. il governo ci dia una prima apertura parziale degli stadi", le parole del presidente della Juventus. Come fare? In Ungheria e Polonia è già arrivato il via libera per una parziale riapertura degli stadi e anche la Serie A ha questo obiettivo. La riapertura degli impianti con capienza limitata è un obiettivo condiviso dai club della nostra Serie A. Tutto poggia sul distanziamento sociale, al pari della disinfezione e della sanificazione degli stadi. L'accesso sarebbe termo-regolato.


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!