Juve, Locatelli e il tweet 'gobbo': "Un sogno"

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

"Il mio sogno da bambino". Manuel Locatelli diventa un giocatore della Juventus e si presenta con un tweet 'gobbo'. Il centrocampista 23enne, approdato dal Sassuolo al club bianconero dopo una lunga trattativa, non ha mai nascosto di preferire la Vecchia Signora ad ogni altra destinazione. Locatelli, che oggi ha sostenuto le visite mediche e firmato il contratto, su Twitter chiude la prima giornata juventina con un tweet che scalda i suoi nuovi tifosi: "Juve. Storia Di Un Grande Amore", esordisce Locatelli, citando i versi dell'inno del club. "Il mio sogno da bambino. Il desiderio che esprimevo al soffio di ogni candelina. Juve ci sono. Finalmente", scrive Locatelli. Il commento di molti tifosi della Juve è uno solo: "Locatelli è più gobbo di me", scrivono in tanti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli