Juve: Molina e Kostic per accontentare Allegri

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

"Nella prossima stagione potremmo anche vedere una Juve con due esterni": parola di Massimiliano Allegri. L'allenatore bianconero chiede rinforzi sul mercato e la dirigenza è già al lavoro per mettergli a disposizione una rosa più forte e completa, che possa tornare a lottare per vincere lo scudetto. Al tecnico toscano piace adattarsi agli avversari, anche giocando a specchio. Ad esempio, sfidando l'Inter con la difesa a tre. In un modulo del genere servono due laterali in grado di ricoprire tutta la fascia. Cuadrado, Danilo, De Sciglio e Alex Sandro non hanno più la gamba per poterlo fare per tutti i 90 minuti.

ESTERNI PER VOLARE - Non a caso la Juventus ha messo la freccia sulla destra per l'argentino Nahuel Molina (classe 1998), sotto contratto con l'Udinese fino a giugno 2026, autore di 7 gol e 5 assist nell'ultimo campionato. Invece a sinistra l'obiettivo è il serbo Filip Kostic (classe 1992), sotto contratto fino a giugno 2023 con l'Eintracht Francoforte, con cui ha segnato 7 gol e servito 15 assist in questa stagione culminata con la vittoria dell'Europa League. Ora è pronto a fare il grande salto in Champions. Valutazione? Una ventina di milioni a testa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli