Juve, Nedved: 'Pensavamo di avere dei punti in più, Sassuolo una bella botta. Allegri ha bisogno di tempo anche se...'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Pavel Nedved, vicepresidente della Juventus, ha parlato a DAZN prima della gara contro l'Hellas Verona:

Avete 5 punti in meno dell'anno scorso. A che punto del percorso siete? "Per quello che abbiamo espresso sul campo, pensavamo di avere qualche punto in più, non ce l'abbiamo, è un dato di fatto, ma dobbiamo dire che eravamo sulla strada giusta a parte la partita di mercoledì che è stato un arresto che non ci aspettavamo. Ho visto anche le facce dei giocatori, è stata una bella botta".

Come si spiega questa classifica? Come e quanto sta incidendo Massimiliano Allegri? "Ci sta che la stagione non parta benissimo perchè siamo stati abbastanza sfortunati nelle prime partite, però ci serve tempo. Noi abbiamo cambiato allenatore negli ultimi tre anni, Massimiliano Allegri ha bisogno di tempo, come tutti gli allenatori. Lo so che è avvantaggiato, ha passato qui, sa cosa lo aspettava, ma comunque ha avuto giocatori diversi da quelli che ha avuto prima, perciò era difficile, deve conoscerli, deve metterli bene in campo e per questo serve tempo, ma siamo ancora agli inizi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli