Juve, Nedved: 'Siamo ancora in corsa. Ecco come abbiamo costruito la squadra. Conte? Fiducia in Allegri'

Prima di Lecce-Juve, il vicepresidente bianconero Pavel Nedved ha parlato ai microfoni di Dazn.

"Abbiamo ancora tanto da raggiungere, gli obiettivi numericamente sono gli stessi con l'Europa League da conquistare e giocarci fino alla fine. Iin campionato siamo molto in ritardo ma siamo in corsa su tutto. Lavoreremo per ottenere risultati".

"In campionato arriviamo da due vittorie importanti dove non abbiamo subito gol. La reazione che abbiamo avuto dopo l'eliminazione della Champions è stata normale, sono stati dei giorni difficili. Abbiamo perso altri giocatori, oggi ne mancano 10 ma non deve essere una scusante. Anche con questa formazione ce la dobbiamo giocare e ottenere il massimo su un campo storicamente difficile per noi".

"Non cerchiamo alibi ma la nostra squadra tipo è costruita con logica e con giovani per la panchina. Purtroppo abbiamo avuto troppi infortuni ma la logica era giusta e importante. Conte? La posizione della società è sempre la stessa. C'è piena fiducia nel mister, è normale che quando non arrivano i risultati come si chiede alla Juve escano dei nomi e ne usciranno ancora tanti. Ma noi non dobbiamo pensarci, dobbiamo solo lavorare e fare bene".