Juve-Newcastle, un favore e una sfida: intrecci di mercato a suon di milioni

·1 minuto per la lettura

Il Newcastle è, per l'80%, del principe Mohammed bin Salman. E i tifosi dei Magpies già sognano. Secondo i calcoli fatti in Inghilterra, i bianconeri della Premier possono spendere, nei prossimi tre anni, almeno 250 milioni di euro, un calcolo che nasce dall'attivo di bilancio del club unito alla possibilità di sforare secondo le norme inglesi. Scriviamo almeno perché. come City e Psg insegnano, ci possono essere soluzioni 'creative' per riuscire a fare quello che si vuole in tema di calciomercato. E il mercato del Newcastle si intreccia con quello della Juventus.

DUE NOMI - Come scrive Tuttosport, due nomi, in particolare, scaldano l'asse Inghilterra-Torino: Aaron Ramsey e Dusan Vlahovic, due facce diverse, degli stessi milioni, per la Juventus. Già, perché il primo è un esubero in rosa, da piazzare, nelle idee bianconere, il più velocemente possibile; il secondo è un sogno, un obiettivo per rinforzare e ringiovanire l'attacco, ma che è finito anche nel mirino dei Magpies.

DIFFERENZE - Per quanto riguarda Ramsey, la trattativa può andare a buon fine già a gennaio, con la Vecchia Signora pronta a fortissimi sconti sul cartellino pur di risparmiare sull'ingaggio da 7 milioni netti annui; per quanto riguarda Vlahovic, che ha deciso di non rinnovare con la Fiorentina, invece, la Juventus deve badare alle ambizioni del Newcastle, pericoloso concorrente. Che ha milioni da spendere. Sin da subito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli