Juve, niente vacanze per Chiesa: lavora alla Continassa per tornare il prima possibile

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il periodo travagliato vissuto da Federico Chiesa negli ultimi mesi non ha demoralizzato il classe 1997 che, dopo una lunghissima assenza dai campi di gioco, vuole riacquistare tutto quello che gli è stato negato, con gli interessi. Il nazionale italiano, che ha subito, nel match contro la Roma dello scorso 9 gennaio, la rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro, sta facendo i dovuti passi, senza accelerare le tappe, per rientrare al massimo della condizione nel corso della prossima stagione.

NIENTE VACANZE - Dopo aver trascorso un weekend a Forte dei Marmi, Federico Chiesa è tornato alla Continassa per riprendere il recupero. Fino alla scorsa settimana, a fare compagnia al nativo di Genova c'erano Danilo, Denis Zakaria e Moise Kean, che si sono congedati venerdì per iniziare le vacanze. Vacanze per tutti, ma non per Chiesa, che lavorando da solo nel centro sportivo della Juventus ha un solo fine: tornare in campo allo stesso livello di qualche mese fa.

PROGRAMMA - In questi giorni, l'esterno offensivo sta variando tanto sugli esercizi svolti: tra palestra, fisioterapia, allenamenti sul campo e piscina, Chiesa non vuole tralasciare neanche un dettaglio del suo stato fisico. La prospettiva, per il possibile nuovo numero 10 bianconero, è quella di rientrare in gruppo nel corso della preparazione estiva e di raggiungere di nuovo il massimo della condizione fisica a ottobre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli