Juve, per l'attacco torna di moda Muriel

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

C'è anche Luis Muriel sul taccuino della Juventus per la prossima stagione. Gli addii sicuri di Paulo Dybala e Federico Bernardeschi, in aggiunta a quello di Alvaro Morata, per il quale non verranno pagati i 35 milioni di euro necessari per riscattarlo dall'Atletico Madrid, obbligano Cherubini e Arrivabene a guardarsi intorno e tra i profili analizzati e valutati c'è quello dell'attaccante colombiano dell'Atalanta. Non è un nome nuovo per la Juve, che aveva già pensato a lui la scorsa estate e a gennaio, il finale questa volta potrebbe cambiare.

LA SITUAZIONE - La Juventus nei giorni scorsi ne ha parlato con il suo agente Alessandro Lucci, che in estate potrebbe muoverlo da Bergamo, dove è legato da un contratto in scadenza tra un anno. Ancora non c'è nessuna trattativa ufficiale in piedi, ma va registrato il gradimento del giocatore, che dopo la mancata qualificazione all'Europa da parte dell'Atalanta spinge per partire. La valutazione è di circa 18-20 milioni di euro, i buoni rapporti tra i club potrebbe facilitare l'affare. Lo stipendio (guadagna meno di 2 milioni di euro netti) non è un problema, Muriel non è una prima scelta ma è una possibilità reale per rinforzare l'attacco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli