Juve, Pirlo: 'Donnarumma tra i migliori al mondo, Szczesny è sereno e gioca. Rabiot dall'inizio, su Ronaldo...'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La Juve è nel bel mezzo di una guerra politica senza precedenti, nel frattempo Andrea Pirlo deve comunque guidare la squadra alla qualificazione in Champions. Così ha fatto il punto della situazione in conferenza stampa alla vigilia del match con il Milan.

WOMEN - "Complimenti alle Women di Rita Guarino, grandi complimenti per il quarto scudetto, siam contenti tutti"

PARTITA - "Non ci sarà tanto tatticismo, ma sarà gara aperta, una bella partita"

DIFESA - "Fortunatamente abbiamo tutti i giocatori a disposizione, cosa positiva, avrò ampia scelta per decidere chi far giocare. Quattro centrali per due posti, con due diffidati e quello potrà incidere nelle valutazioni finali"

OBIETTIVO - "Vogliamo guadagnare sul campo la qualificazione in Champions, non guardiamo cosa succede fuori dal campo"

RONALDO - "Bel rapporto con tutti, Cristiano ha un bel rapporto con tutti. Nell'abbraccio di Udine c'era il significato di quello che stiamo ricercando"

RABIOT - "Partirà dall'inizio, aveva avuto una giornata di riposo perché lo avevo visto stanco. Ha dato l'esempio entrando con la giusta determinazione per far sì che possa vincere la gara"

DONNARUMMA - "Fortunatamente non è un problema mio ma del Milan, lo ritengo uno dei migliori al mondo"

MERCATO - "Non è il momento di fare bilanci, non è il momento di parlare di futuro e programmazione. Il nostro obiettivo è restare concentrati"

DAL MILAN AL MILAN - "Abbiamo visto e rivisto la gara dell'andata, avevamo parecchie assenze sia noi che loro. Ci mancavano Cuadrado, Alex Sandro e De Ligt (in realtà De Ligt aveva giocato, ndr). Domani sarà gara interpretata al meglio, vedo i ragazzi sul pezzo"

SZCZESNY - "Sbagliato dire che il suo rendimento sia calato. Sembra che se escono voci su altro portiere poi il nostro vada in difficoltà. Capita di sbagliare a tutti, è sereno e concentrato, siamo contenti di quello che ci sta dando. Giocherà lui domani"

MORATA - "Sta bene, è a disposizione per giocare domani"

RONALDO vs IBRA - "Risultano essere ancora i migliori, non so se sia un problema per il calcio italiano il fatto che a questa età sia così, sicuramente non sono un problema per Juve e Milan"

MCKENNIE - "Può partire dall'inizio, sta bene, è dimagrito e questo è una cosa che gli abbiamo messo in testa da un po' di tempo. Deve essere un professionista al 100% e non al 50%, quando giochi a questi livelli devi sempre dare il massimo. E' più concentrato e professionista"

LA SVOLTA - "L'abbraccio di Udine ha dato grande entusiasmo alla squadra e ai ragazzi, eravamo tutti contenti perché sapevano di essere in difetto dopo il primo tempo. Speriamo sia stata una cosa importante per chiudere bene"