Juve, Sarri: "Per il compleanno niente regali, voglio solo punti"

adx/sam

Roma, 11 gen. (askanews) - Fonseca plaude Sarri? Il tecnico della Juve ricambia: "Già a inizio stagione lo avevo indicato tra le rivelazioni della stagione - dice l'allenatore della Juve - perché l'avevo seguito quando era allo Shakhtar e mi piaceva. Mi aspettavo che desse una bella impronta alla Roma, sta lavorando bene nonostante i tanti infortuni, è un allenatore di grandissimo livello". Sarri inquadra il match: "Sarà una partita difficile, diversa rispetto a quella con il Cagliari. La Roma è una squadra che strappa nel momento in cui riconquista la palla, che si allunga e fa allungare gli avversari, nei continui capovolgimenti diventa pericolosissima, quindi il rischio è farsi tagliare in due tronconi. Ed è quello che dobbiamo evitare".

Tra le ipotesi c'è anche quella di una difesa a tre per i giallorossi: "In questo caso per noi cambiano i movimenti difensivi, ma la squadra è pronta a tutte e due le soluzioni, non sarebbe una novità".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Previste rotazioni anche in vista della Coppa Italia: "Prima mi dicevano che non cambiavo mai, ora che lo faccio troppo... A Napoli era necessario dare continuità quindi giocavo sempre con gli stessi, qui possiamo fare in maniera diversa e al Chelsea pure era così. Se cambio due o tre di giocatori si può modificare qualcosa per caratteristiche dei giocatori, ma non di filosofia di gioco. Con otto-nove nuovi allora qualcosa cambia".

Spazio ancora a Dybala accanto a Cristiano Ronaldo e Ramsey trequartista, con Higuain pronto a subentrare: "Quando giochiamo con loro due, Cristiano parte decentrato e Dybala viene molto incontro alla palla. Perciò devono essere bravi gli altri a sfruttare quegli spazi".

Sarri ha appena compiuto 61 anni e una vittoria all'Olimpico, dove la Juve non vince dal 2014, sarebbe il regalo perfetto: "La squadra deve vincere per portare punti e prestazioni, indipendentemente da tutto e da tutti. Ormai io sono arrivato a un'età in cui mi rimane difficile chiedere regali...". Però se arrivasse, lo accetterebbe volentieri.

Potrebbe interessarti anche...