Juve: Sarri tende la mano a Rabiot

Alla vigilia della sfida contro la Sampdoria, Maurizio Sarri in conferenza stampa ha parlato del possibile utilizzo del tridente pesante a Marassi: "Non lo so, voglio vedere le condizioni dei giocatori. L'allenamento di ieri è stato esclusivamente defaticante, quindi ho bisogno di un altro allenamento".

"C'è l'impressione di una società presente e forte - ha continuato il tecnico -, con grande mentalità e voglia di vincere nonostante abbiano già vinto tanto. Il presidente è tutti i giorni sul pezzo ed è un esempio positivo di abnegazione e voglia di far bene. Questo è un qualcosa che quando ci sei dentro poi lo trasmetti".

Dalla Francia sono arrivate indiscrezioni di un vero e proprio caso Rabiot: secondo il portale footmercato.net l'ex giocatore del Psg è stufo del suo scarso utilizzo: "Al momento è in crescita e dà la sensazione di aver bisogno di giocare. Se ha recuperato bene penso che possa andare in campo regolarmente. Stiamo chiedendo un grande sacrificio anche a Matuidi, quindi l'ideale per lui è che dopo un paio di partite gli si conceda un mezzo turno di riposo. In questo momento abbiamo bisogno di sacrifici in quella zona di campo e domani vedremo chi può scendere in campo".

Chiosa sul sorteggio di Champions League: "Al momento mi interessa poco. Anche perché la situazione che affrontiamo oggi sarà diversa da quella di febbraio. La grande paura era il Real Madrid mentre tutto il resto ci poteva andare bene. Io penso che poi un ottavo di Champions League sia sempre una partita difficile, al di là dell’avversario".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...