Juve-Sassuolo, Locatelli ma non solo: offerta 'fantasiosa' e 'allargata' dei bianconeri

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Nei prossimi giorni Juventus e Sassuolo si ritroveranno per parlare del possibile e sempre più probabile passaggio di Manuel Locatelli alla corte di Max Allegri. Il centrocampista neroverde, classe '98, dovrebbe lasciare il Sassuolo per la Juve.

Stando a quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, il giocatore ha detto sì ai bianconeri che ora devono trovare l'accordo con il Sassuolo. I neroverdi chiedono 40 milioni di euro, la Juve sarebbe disposta ad arrivarci, ma va trovata un'intesa sulla formula.

Manuel Locatelli | Claudio Villa/Getty Images
Manuel Locatelli | Claudio Villa/Getty Images

Qui il compito di Federico Cherubini si fa arduo. La concorrenza straniera si è palesata da tempo: Arsenal e Borussia Dortmund hanno già fatto pervenire la loro offerta, Tottenham, PSG e Manchester City seguono la vicenda interessate. La Juve ha fatto sapere di voler arrivare ai 40 milioni richiesti dal Sassuolo ma in ballo ci sono anche altri affari. I bianconeri avrebbero chiesto ai neroverdi alcuni giovani talenti in uscita dalla Primavera. Cherubini ha messo sul tavolo di Carnevali una ghiotta opportunità: ovvero far completare il percorso di formazione di quei giocatori nella Juventus Under 23. Si ragiona dunque su Locatelli, su una possibile formula creativa ma anche su altri giovani talenti che dal Sassuolo potrebbero andare alla Juve.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli